BemAA Wordmark
IT   EN   FR   DE

Science Center

Progetto secondo classificato - Calzoni Architetti + UNO-A architetti associati + BEMaa + B22, con Maria Teresa D'Agostino (paesaggio), Francesco Iorio (strutture) e Faletti Zenucchi (impianti)

Un edificio compatto che, levitando (inaspettatamente leggero) sopra ai Giardini della Scienza, connota il paesaggio con un gesto sobrio e asciutto, memoria - nelle forme e nei materiali - del passato industriale e delle vicissitudini della Città della Scienza, ma, al contempo, proteso verso il futuro. Uno spazio pubblico dal carattere mediterraneo e urbano, collocato - al riparo delle intemperie e dal sole estivo - al di sotto dell'edificio principale, con lo sguardo rivolto al mare e, come cielo e come mura, i contenuti materiali e immateriali del museo. Una terrazza in copertura, con la buvette e gli spazi per soggiornare, punto privilegiato di osservazione di tutta la Città della Scienza e del suo rapporto con la terra e con il mare.


Facebook LinkedIn Pinterest Behance Divisare Archilovers

Bruno Egger Mazzoleni
architetti associati
P.IVA 05657970967
© BEMaa 2012
Privacy Policy